Le tre spiagge più belle della Costa Verde e dintorni

La chiamano Costa Verde per le tonalità di colore che tingono il suo profilo: circa cinquanta chilometri di spiagge incantate e acque cristalline amate da delfini e tartarughe, e tratti di macchia mediterranea esplosiva dove abitano cervi e specie rare di uccelli (per una vacanza da sogno in Costa Verde, visita il bellissimo Resort Le Dune Piscinas). A sud-ovest della Sardegna, nella Marina di Arbus, la Costa Verde si è svelata a visitatori e turisti solo di recente, e questo ne fa uno dei tratti vergini e pittoreschi del Mediterraneo e uno degli angoli più suggestivi di Sardegna. Un itinerario alla scoperta delle spiagge di questa regione non può prescindere da tre tappe che vi lasceranno letteralmente senza fiato…

 

Piscinas

Piscinas

Piscinas è famosa per le tinte sahariane, date da una cortina di dune sabbiose e altissime, intervallate qua e là da un mosaico di macchia mediterranea. Una cornice naturale di autentica bellezza quella che avvolge la spiaggia, che si propaga per circa tre chilometri di arenile candido e finissimo e che si immerge in acque limpide suggestive, come vuole il nome del resto, che allude alla trasparenza irreale di una piscina. Per chi ama nuotare e avventurarsi a largo, il fondale rivelerà una affascinante scoperta: il relitto di un vascello che da oltre duecento anni giace sul fondale, lasciando intravvedere la sagoma e un cannone. Armatevi di pinne, maschera e boccaglio, dunque, e l’esperienza sarà magica.

 

 

Scivu

Spiaggia di Scivu

A Scivu si arriva dall’alto, percorrendo una pensilina di legno che taglia la costa per poi affacciarsi su una delle spiagge più belle e selvagge della Sardegna. Dicerie popolari attribuiscono il nome di Scivu al rumore particolare dello sfregamento dei granelli di sabbia quando la si calpesta, una sorta di bisbiglio che sembra venire dal mare. A Scivu la Sardegna da di sé l’immagine di terra vergine, bellissima e indomabile, fra costoni di roccia che abbracciano un’insenatura di sabbia candida e acque smeraldo. Nella spiaggia, che è prudente evitare quando batte forte il maestrale, troverete un chiosco e la possibilità di affittare ombrelloni, sdraio, canoe e gommoni, anche se vi basterà godervi la sua pace anche solo con lo sguardo perso all’orizzonte.

 

 

Cala Domestica

Cala Domestica

La sensazione è quella di una baia sperduta in un anfratto dell’Oceano Indiano, dove l’acqua è turchese e verde smeraldo e ricorda le suggestioni di una laguna, e la spiaggia dorata si mescola a minuscoli granelli di roccia che creano dei giochi di luce tutti particolari. Cala Domestica, a sud della Costa Verde, è letteralmente una spiaggia da film, e non a caso è stata un set cinematografico più e più volte. Piccola e raccolta, avvolta da una mezzaluna di falesie chiare e imponenti, è dotata di tutti i servizi: un chiosco per rinfrescarsi, le docce, un servizio di noleggio di canoe e pedalò per andare in esplorazione della costa.

 

 

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >
Scopri le nostre offerte >

INSTAGRAM

...

FACEBOOK

...

TWITTER

...
FOLLOW   @Charming_Italy

METEO

...
Cerca Hotel
Cerca Hotel