Escursione ad Alghero

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >

Partenza Hotel in Costa Smeralda

 

Partiti dal nostro hotel di buon mattino, percorreremo la strada statale che collega la costa nord-orientale della Sardegna con quella occidentale, per raggiungere quella parte dell’isola nota come Riviera del Corallo; meta del nostro viaggio è infatti a cittadina di Alghero. Arriveremo in tarda mattinata e avremo il tempo per fare una passeggiata attraverso il centro storico. Vi informiamo che in Sardegna i negozi chiudono dalle ore 13.00 alle ore 16.30 / 17. 

Fondata nel 1102 dalla famiglia genovese “Doria”, la città fu conquistata prima da Piero I d’Aragona, e dopo, verso il 1354, dai Catalani. Per molto tempo fu la residenza preferita dei colonizzatori Aragonesi. Alghero venne sopranominata « Barcelonetta ». L’influenza catalana è ancora oggi percepibile, non solo nell’architettura dei suoi edifici ma anche nella lingua locale e nei nomi delle strade del centro storico, che sono riportati in italiano e in catalano sui pannelli di maiolica, tipici spagnoli. Gli edifici principali della città sono quelli di difesa che circondano la città vecchia: il Bastione de Magellano e la Porta del Mar; ereditati dall’epoca spagnola sono anche il Duomo di S. Maria (XVI secolo) costruito in stile gotico – catalano, chiesa e chiostro di S.Francesco e la Piazza Civica con i palazzi D’Albis e De Ferrera.

A pranzo ognuno si può organizzare individualmente per mangiare in uno dei numerosi bar e locali non incluso). Dopo pranzo lasceremo Alghero ed il bus ci porterà alla Chiesa Santissima Trinità di Saccargia (ingresso escluso), dove faremo una breve sosta. Rientro in hotel in bus.

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >