Ogliastra e dintorni nella Costa Est

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >


Vacanze in Ogliastra - I tesori nascosti della Sardegna orientale


Racchiuso tra il mar Tirreno e i monti del Gennargentu, nel cuore della Sardegna orientale, il territorio dell’Ogliastra vanta un paesaggio ancora incontaminato e selvaggio, che inorgoglisce i suoi abitanti e incuriosisce i visitatori, che sempre più spesso scelgono di trascorrere le loro vacanze in Ogliastra.

Fino a poco tempo fa annessa al territorio di Nuoro, l’Ogliastra diventa provincia soltanto nel 2005, battendo contemporaneamente due record tra le province italiane: quella meno popolosa e quella più longeva, con il più alto numero di centenari di tutta la nazione.

 

monti del Gennargentu domus de jannas Ogliastra-nuraghe


Una regione tutta da scoprire


Ricca di testimonianze storiche quali nuraghi, domus de janas, fonti sacre, tombe dei giganti e menhir, l’Ogliastra offre scenari unici tra limpide acque e impervie montagne, pretendendo da parte del turista un’attenzione nuova, particolare, attenta ai dettagli, che sappia riconoscere e rispettare l’intimità e la riservatezza di questa regione.
 

lido di Orrì spiaggia Coccorocci torre di Barì


I nostri suggerimenti per le vostre vacanze in Ogliastra


Le affascinanti spiagge della costa orientale della sardegna sono bagnate da uno splendido mare cristallino; possono essere sabbiose come il Lido di Orrì, ciottolose come la particolarissima Coccorocci, o composte da piccoli sassolini come la spiaggia di Torre di Barì o come la splendida Cala Goloritze', assolutamente da non perdere se si sceglie di visitare l'Ogliastra.

A Capo Bellavite invece si trova un imponente promontorio granitico dove si può ammirare Arbatax. È un luogo perfetto da ammirare all’alba o al tramonto grazie alla presenza di un faro e della pittoresca Torre di Arbatax, costruita durante il dominio degli spagnoli.

Una vacanza in questa affascinante regione è anche un emozionante viaggio alla scoperta delle numerose bellezze naturali offerte dalla Sardegna orientale: solo per citarne alcune, le incantevoli Grotta del Fico e di Su Marmuri, o la spettacolare Gola di Su Gorroppu.

 

grotta del fico cala Goloritzè Gola di su Gorroppu


Coloro che scelgono l'Ogliastra come meta delle vacanze, coloro che desiderano conoscere le radici di questa terra, potranno visitare le numerose testimonianze risalenti all'epoca nuragica: una molto bella è il Complesso Nuragico di Serbissi , nel territorio di Osini.

Consigliamo inoltre, per l'acquisto di prodotti locali, di visitare i siti di Antichi Poderi di Jerzu e Tessili d'Autore.

Tra i piatti locali si trovano i “culurgiones” dei ravioli ripieni di formaggi freschi e patate aromatizzati con erbe. Si cucina carne selvatica di pecora, capra e maiale, pesce e crostacei tra cui l’aragosta e i gamberoni. 

 

Stai cercando un hotel nella zona dell'Ogliastra, ad Arbatax o nei dintorni? 

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >